Compendio delle regole di gioco

Generalità

Il biliardo è privo di buche e il gioco si effettua con tre biglie, tutte dello stesso diametro, nei colori bianco, giallo e rosso. La bianca e la gialla sono quelle usate dai giocatori mentre quella rossa ha la funzione di pallino. Sino a metà degli anni ottanta in Europa era invece più abituale l'uso del biliardo corredato da sei buche (una per ogni angolo e una posta a metà di ognuno dei due lati lunghi) e l'uso di due biglie grandi di colore bianco usate dai giocatori e di una terza più piccola, ma anch'essa bianca, con la funzione di pallino.

Come da nomenclatura della specialità, al centro del biliardo è posta una croce di birilli (detta castello) composta da quattro birilli esterni bianchi e uno centrale rosso, posizionati perpendicolarmente alle sponde e distanziati tra di loro di uno spazio pari a circa quello strettamente necessario al passaggio di una biglia.

 Una semplificazione schematica del tavolo dell'Internazionale 5 quilles.

 

La partita si svolge tra due giocatori o tra due squadre di giocatori (normalmente composte da due giocatori per squadra) che, dopo la scelta iniziale del colore della propria biglia (da usare per tutta la durata della partita) e la sistemazione delle biglie nella posizione di partenza, si alternano reciprocamente al tiro.

Lo scopo del gioco è quello di colpire con la stecca la propria biglia in maniera valida e, tramite essa, colpire la biglia avversaria in modo tale che quest'ultima, nella sua corsa sul tavolo di gioco, abbatta dei birilli e/o colpisca il pallino ottenendo così punti a proprio vantaggio. Nel caso invece uno o più birilli siano abbattuti dalla propria biglia, il totale dei punti è "bevuto", ossia viene attribuito all'avversario.

La partita termina al raggiungimento del punteggio fissato dai giocatori all'inizio dell'incontro (abitualmente 60 punti).

Punteggio

Punti Azione
2 punti ogni birillo bianco abbattuto
4 punti birillo centrale rosso abbattuto insieme ad almeno un birillo bianco
8 punti birillo centrale rosso abbattuto da solo
3 punti pallino colpito dalla bilia avversaria, una volta colpita regolarmente dalla propria bilia
4 punti pallino colpito dalla propria bilia, una volta che essa ha colpito regolarmente la bilia avversaria

Il pallino viene conteggiato una sola volta, in base alla prima tra le due biglie che lo colpisce. In alcune gare internazionali, il valore del birillo rosso abbattuto da solo è di 10.

Con un colpo solo, il massimo punteggio realizzabile è 16 (tutti i birilli abbattuti e pallino colpito dalla propria bilia).

Penalita

Le penalità incorrono ad esempio se:

> non si colpisce la propria biglia in modo corretto;

> non si colpisce la biglia avversaria;

> si abbatte uno o più birilli prima di colpire la biglia avversaria;

> si fanno uscire una o più bilie dal tavolo

> si tocca con il corpo / indumenti il pallino

> si abbatte uno o più birilli con la stecca o con il corpo

> si colpisce il pallino prima della biglia avversaria.

In caso di punti persi, si conteggiano 2 punti per la penalità più gli eventuali punti realizzati (in questo caso il pallino viene conteggiato sempre con 2 punti).